Avventori con precedenti: chiusura di 15 giorni per un bar di via Conciliazione

04 Agosto 2021

Quattro persone sottoposte a misure restrittive per spaccio e un bar chiuso per quindici giorni: nel corso di controlli sono state fermate persone con precedenti penali, tra cui i quattro presunti venditori di droga.

E’ accaduto questa mattina, 4 agosto. Si tratta del bilancio di un’operazione condotta dalla squadra mobile che ha fatto finire tre egiziani e un marocchino (tutti con precedenti per spaccio) nei guai. Tre individui del gruppo sono stati sottoposti a divieto di dimora per l’intera provincia e uno ad obbligo di firma. Per uno di questi sono state avviate le pratiche di espulsione dall’Italia perché clandestino.

Nella mattinata di oggi la squadra mobile e la divisione anticrimine hanno provveduto a chiudere per quindici giorni un bar di via Conciliazione sulla base del testo unico di pubblica sicurezza che consente alla questura di disporre chiusura di locali pubblici qualora nel corso di controlli vi risultino stazionare pregiudicati. E’ doveroso precisare che i quattro denunciati per spaccio non risulta che vendessero droga nel bar chiuso dalla polizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà