Ondata di caldo, a Piacenza fino a 38 gradi. “Non uscite nelle ore critiche”

12 Agosto 2021

La prima vera ondata di caldo dell’estate 2021 è alle porte. La conferma arriva da Vittorio Marzio di Meteo Valnure che, dati e mappe alla mano, mostra come nel Nord Italia e quindi anche a Piacenza sia in arrivo il temibile anticiclone africano. Quello che, per intenderci, in questi giorni ha fatto boccheggiare il resto della penisola. Quello che porterà le colonnine dei termometri casalinghi a salire fino a 37 o 38 gradi. Dovrebbero essere scongiurati, nella nostra provincia, i 40 gradi.

“Finora siamo stati ai margini di questo anticiclone che ha interessato tutta l’Europa meridionale – spiega Vittorio Marzio – di fatto il nostro territorio si trovava sulla linea di confine fra il caldo subtropicale e le perturbazioni atlantiche che interessavano la Francia: a questo si devono i temporali e le grandinate che hanno investito la nostra zona e più in generale l’Italia nord-occidentale in questo periodo. Nei prossimi giorni invece l’anticiclone tenderà a investire una parte dell’Europa centrale e a coinvolgere quindi il nord Italia. Per quanto riguarda le minime in pianura si registreranno temperature oltre i 20 gradi con il ritorno delle cosiddette “notti tropicali” soprattutto sulla città di Piacenza – chiarisce Marzio – le massime invece potranno raggiungere picchi di 37 o 38 gradi”.

Per tornare a respirare insomma bisognerà attendere il 17 agosto. Cosa fare però intanto per proteggersi dal caldo? “I consigli sono sempre gli stessi – spiega Lucio Luchetti, primario del reparto di Geriatria dell’ospedale di Piacenza – in primis occorre assumere adeguatamente liquidi, ma bisogna anche fare attenzione a non uscire di casa nelle ore più calde. Bene quindi la mattina presto o nel tardo pomeriggio, quando le temperature diventano più gestibili. Sicuramente può aiutare anche una dieta ricca di frutta e di verdura che garantiscano l’adeguato apporto di sali minerali e vitamine”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà