Polizia locale in lutto per l’improvvisa scomparsa di Ferruccio Chiesa

07 Settembre 2021

È morto improvvisamente nella notte a soli 63 anni, nella sua abitazione di Calendasco, Ferruccio Chiesa, ex Ispettore Superiore della polizia municipale di Piacenza, in pensione ormai da qualche mese dopo quasi 40 anni di servizio.
Impegnato prima come agente di prossimità, in particolare in centro storico, poi come motociclista, da diversi anni aveva l’incarico di Caposervizio al Comando di via Rogerio. Era apprezzato dai colleghi e dai cittadini per la professionalità, a cui abbinava umanità e simpatia.

Il cordoglio del sindaco Barbieri e dell’assessore Zandonella
Il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella si uniscono al vasto cordoglio per la scomparsa dell’ex Ispettore della Polizia Locale, Ferruccio Chiesa, in servizio per quasi 40 anni presso il Comando di Piacenza e a riposo da pochi mesi.

“La commozione suscitata dalla notizia della sua prematura e improvvisa scomparsa – sottolineano Barbieri e Zandonella – testimonia non solo il riconoscimento all’impegno e alla dedizione professionale dell’Ispettore Chiesa, ma anche le doti di grande umanità e l’innata cordialità che tanti concittadini, unitamente ai colleghi, hanno potuto apprezzare nel corso degli anni, facendone una figura storica del Corpo di Polizia Locale. Anche a nome dei colleghi dei Giunta, rivolgiamo le più sentite condoglianze al fratello e ai familiari tutti”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà