Gossolengo, ennesimo atto vandalico: contenitore di indumenti usati in fiamme

08 Settembre 2021

Secondo i residenti è l’ennesimo atto vandalico avvenuto in questi mesi a Gossolengo. Un cassonetto dedicato alla raccolta di indumenti usati è stato dato alle fiamme davanti alle scuole del paese. I vigili del fuoco sono subito intervenuti spegnendo il rogo. Il fatto è accaduto nella notte tra lunedì 6 e martedì 7 settembre.

Stando a quanto riferito dai cittadini si tratterebbe di un gruppetto di ragazzini di 13-14 anni, responsabile di altre bravate. “Panchine divelte, attrezzature sportive rotte, idranti srotolati, spazzatura lasciata un po’ ovunque – riferiscono. – Molte persone hanno cercato di parlare con questi ragazzi, di sollevare il problema con le istituzioni, senza però ottenere risultati. Molti sono stati addirittura derisi e in alcuni casi anche insultati da queste baby-gang. Addirittura, alcuni genitori hanno risposto ai post di lamentele su Facebook chiamando Gossolengo “Lamentolengo “ e minimizzando il problema”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà