“No paura day”, sul Facsal un centinaio di piacentini contro l’obbligo di green pass

02 Ottobre 2021

Sono oltre un centinaio i piacentini intervenuti al “No paura day”, la manifestazione autorizzata organizzata per protestare contro l’obbligo del green pass. “Di fronte a un’unica narrazione che reputa pazzo chi la pensa diversamente c’è solo un modo per controbattere – spiega Alice Lazzari – ed è un’azione pacifica come questa”. Diversi sono stati gli interventi che si sono susseguiti nel pomeriggio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà