Gossolengo, tre giorni per dire “no” alla logistica: parte la raccolta firme

07 Ottobre 2021

Tre giorni per firmare e per dire “no” al temuto insediamento produttivo e logistico da 150mila metri quadrati che sta per nascere a Gossolengo, lungo la strada Regina e la Provinciale: da giovedì 7 fino a sabato 9 ottobre il comitato “Regina” lancia un’iniziativa per mobilitare la popolazione e raccogliere adesioni. Chi fosse interessato a esprimere chiaramente il proprio disappunto per il progetto appena adottato dall’amministrazione comunale, può farlo all’edicola del capoluogo, in via Matteotti 28: si potrà firmare giovedì, venerdì e sabato.

Intanto la protesta si allarga anche alla città, coinvolgendo il vicino quartiere della Besurica: proprio qui, già nei giorni immediatamente successivi alla notizia del nuovo insediamento, è nato un gruppo di cittadini che sostiene il comitato Regina. Il timore è che il traffico pesante a servizio dei nuovi capannoni finisca lungo la già trafficata strada Agazzana, a due passi dalle case. Qui sarà possibile raccogliere firme sabato mattina, dalle ore 9 alle ore 12, nei pressi del negozio “I Pulcini” del quartiere cittadino, in via Fioruzzi.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà