Al liceo Cassinari e al Colombini assorbenti gratuiti nei bagni femminili

14 Ottobre 2021

Se qualcuno sostiene ancora che gli assorbenti non siano un bene di prima necessità, provi allora ad andare in giro senza e vediamo se resta della stessa opinione. Eppure, nonostante l’evidente bisogno sia sotto gli occhi di tutti, sono pluritassati, si parla di “tampon tax” addirittura al ventidue per cento, praticamente un bene di lusso, come se il ciclo fosse tale: un lusso, una specie di scelta.

Dallo scorso anno nei bagni del liceo Cassinari sono comparse le tampon box con gli assorbenti gratuiti, per chi ne ha bisogno.

L’iniziativa organizzata da i rappresentanti d’istituto Andrea Maddalena Micheli, Camilla Bruzzi e Leonardo Gruppini é stata ampliata lo scorso anno scolastico con l’istituzione del progetto “Inclusivitá”.

Anche al liceo Colombini sono presenti le scatole con gli assorbenti. A pensarla sono stati due studenti, Tommaso Costantini, rappresentante d’istituto di 17 anni, e Riccardo Dallacasagrande, 15 anni, parte della consulta provinciale studentesca.

 

I DETTAGLI SU LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA

 

Assorbenti Colombini

© Copyright 2021 Editoriale Libertà