Crollò a febbraio: dopo sette mesi posizionata una nuova torre faro in viale Martiri

14 Ottobre 2021

È tornata la luce nel parcheggio di via Martiri della Resistenza. Come era stato dichiarato dal Comune di Piacenza a inizio ottobre, nell’area compresa fra via Pallastrelli, via Silva e via Trivioli è stata riposizionata la torre faro che mancava ormai da sette mesi, da quando era collassata il 13 febbraio scorso investendo anche una macchina nel parcheggio, i cui conducenti presenti in quel momento nell’abitacolo erano fortunatamente rimasti illesi.

La torre faro, alta 15 metri e con una decina di faretti sulla sommità, è stata rimessa al suo posto dalla Citelum, ditta affidataria dell’illuminazione pubblica in città. In più occasioni durante la lunga assenza, sia i residenti del quartiere sia chi lavora nell’adiacente centro commerciale, dalla tabaccheria al supermercato, avevano sollecitato che si risolvesse il problema, lamentando un incremento di cattive frequentazioni serali che sfruttavano la poca illuminazione dell’area. La torre che è stata rimessa al suo posto è infatti quella che garantisce l’illuminazione maggiore rispetto agli altri punti luce del parcheggio. I tempi si erano allungati per un ritardo relativo all’approvvigionamento delle materie prime, dal momento che quel particolare tipo di torre ha la struttura in vetroresina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà