Un ponte ideale tra giovani e reduci per celebrare il 4 novembre a Podenzano

07 Novembre 2021

Podenzano ha celebrato il 4 novembre, coinvolgendo nella commemorazione i giovani premiati per i meriti scolastici.
Gaia Girandola e Francesco Cantoni hanno deposto la corona di alloro ai caduti, mentre Daniele Pasquini la bandiera dell’associazione Combattenti e Reduci perché fossero ancora più consapevoli della commemorazione.
Il sindaco Alessandro Piva ha ricordato anche Igino Merli, il reduce scomparso il 16 gennaio 2021, che non aveva mai mancato una celebrazione.

La manifestazione è stata organizzata dal Comune, dall’associazione Combattenti e Reduci e dal gruppo Alpini di Podenzano con il capogruppo Giovanni Carini, accompagnati dalla Fanfara degli alpini di Ponte dell’Olio.

FOTOSERVIZIO DI EMILIO MARINA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà