Il Fai punta i riflettori su Castel San Giovanni: il Comune diventa sostenitore

10 Novembre 2021

Castel San Giovanni entra nella grande famiglia del Fondo Ambiente Italiano. Il capoluogo della Val Tidone ha deciso di sostenere la fondazione nazionale, e di conseguenza anche la delegazione piacentina, che da oltre quattro decenni a questa parte si batte per la valorizzazione dell’immenso bagaglio paesaggistico e artistico d’Italia. Oltre a Castello c’è un solo altro comune nel piacentino che è socio sostenitore del Fai ed è Vernasca. Aderendo al Fai, Castello punta i riflettori anche sui propri gioielli tra cui Villa Braghieri, su cui il Fai aveva già messo gli occhi organizzando negli anni passati alcuni eventi, la Collegiata, gli edifici in stile liberty, le ville disseminate nelle campagne circostanti e tutto il paesaggio rivieresco attorno al fiume Po.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà