Aveva aggredito un 13enne in centro per rubargli la collana: arrestato 18enne per rapina

22 Novembre 2021

Arrestato un 18enne marocchino per rapina. Il giovane, pluripregiudicato e regolare sul territorio nazionale, si trova in custodia cautelare in carcere: lo scorso agosto, come appurato dalle indagini della squadra mobile di Piacenza, aveva afferrato da dietro un ragazzino di soli 13 anni, strappandogli la collana d’oro e gettandolo a terra, nei pressi del Facsal.

Le forze dell’ordine – lo comunica la questura – hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a suo carico.

La vittima era stata subito soccorsa dal padre, al quale aveva indicato il colpevole in fuga. Il rapinatore, essendo stato scoperto, aveva lanciato il gioiello ed era riuscito a scappare. La descrizione del colpevole fornita dai presenti aveva fatto ipotizzare agli investigatori che potesse trattarsi di un noto pregiudicato che avrebbe dovuto trovarsi nella sua abitazione agli arresti domiciliari per una serie di reati contro il patrimonio commessi lo scorso anno. E durante una perquisizione a casa sua, la polizia ha trovato proprio i vestiti indossati durante l’aggressione nella zona del Facsal.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà