“Trattata come schiava”, donna accusa l’ex: 54enne a processo per maltrattamenti

21 Dicembre 2021

“Mi trattava come una schiava e non mi faceva uscire. Ero casalinga, non mi faceva uscire e d’inverno, per risparmiare, non veniva nemmeno acceso il riscaldamento in casa”. Lo ha raccontato in tribunale ieri, 20 dicembre, una donna marocchina di 41 anni che, secondo l’accusa, fu vittima delle violenze domestiche del marito, un connazionale oggi 54enne imputato per maltrattamenti. L’uomo è accusato di aver picchiato e vessato la donna con la quale ha abitato fino al 2018 a Pontenure. Una tesi respinta dai difensori dell’imputato, che ritengono le accuse della donna non credibili.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI PAOLO MARINO SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà