Mattarella-bis, la democratica De Micheli: “Uomo straordinario”

29 Gennaio 2022

Il Parlamento in seduta comune ha votato per la conferma di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica, decisa dai partiti di governo dopo giorni di grandi incertezze e tensioni.

“L’obiettivo era garantire la necessaria e doverosa stabilità al governo e con questo risultato ci siamo riusciti”, dice l’onorevole piacentina del Pd Paola De Micheli a riguardo della rielezione di Sergio Mattarella alla carica di Capo dello stato.

“Abbiamo confermato un uomo straordinario alla Presidenza della Repubblica” le parole della deputata piacentina che ha tenuto a ringraziare Mattarella per “la sua disponibilità a rimanere al servizio delle istituzioni e dei cittadini”.

Secondo la responsabile nazionale del Pd per l’attuazione del Pnrr era fondamentale “confermare l’attuale assetto, questa era la situazione migliore”. Per De Micheli “il parlamento ha dato chiari segnali di tenuta, credo ci sia stata la dimostrazione di rispondere ai bisogni fondamentali che sono la pandemia e l’emergenza economica conseguente”.

L’onorevole piacentina ha poi concluso dichiarando che era prevedibile “considerato il dato di realismo della situazione del parlamento con un numero di gruppi molto elevato che nessuno dei due poli poteva prevalere sull’altro con candidature di bandiere, per questo ha data le forze di centro destra  potevano evitare di prolungare i tempi attraverso i riti della conta”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà