Ricompare il cannone di Rivergaro del monumento ai caduti: era in discarica

30 Marzo 2022

Dopo infinite giravolte, assenze, cambi (involontari) di look, sparizioni e ricomparse, il cannone anticarro della seconda guerra mondiale, che Rivergaro ai primissimi anni Settanta collocò davanti al Monumento ai caduti di tutte le guerre alla porta d’ingresso del paese ma da anni latitante, è ricomparso.
Purtroppo per lui, è riapparso in mezzo ai rifiuti della discarica rivergarese, in località Pieve Dugliara. Da quanto tempo sia lì, è impossibile stabilirlo. Addirittura, per il vice sindaco del paese della Val Trebbia, Pietro Martini, non avrebbe neanche dovuto trovarsi lì, bensì in un attiguo magazzino al riparo da occhi indiscreti (dove è probabile verrà portato). Una fine ingloriosa per il cannone che i venti pacifisti successivi alla sua collocazione decorarono a pois rosa, almeno a volerlo vedere come un cimelio, un esempio di archeologia bellica e non un simbolo di guerra e di morte, che di questi tempi fa venire i brividi.

LEGGI TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI SIMONA SEGALINI SU LIBERTA’

© Copyright 2022 Editoriale Libertà