Andava a trovare il fratello in carcere con l’hashish nelle scarpe: 40enne a processo

02 Aprile 2022

Andava a trovare il fratello in carcere con l’hashish nelle scarpe, si sedeva al colloquio e scambiava le sue scarpe da ginnastica con quelle del fratello, confidando nel fatto che le calzature erano identiche. Questa singolare vicenda è approdata venerdì in tribunale. Imputato un quarantenne marocchino accusato di spaccio di droga per aver portato al fratello 73 grammi di hashish nascosti sotto una suoletta delle scarpe. Quando il nordafricano si è seduto al colloquio è stato però visto mentre si slacciava le scarpe dalla polizia penitenziaria. Così gli agenti sono intervenuti arrestando l’uomo che stava per portare all’interno della prigione la droga. Nel processo hanno deposto gli agenti della polizia penitenziaria che hanno ricostruito il fatto. L’udienza è stata rinviata a settembre.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà