Trevozzo, l’ex scuola materna riapre con una nuova veste: “Una casa per la comunità”

06 Aprile 2022

L’ex scuola materna parrocchiale Trevozzo ha finalmente riaperto le porte con una nuova veste. Dopo la chiusura della scuola per l’infanzia, avvenuta alcuni anni fa, ora è diventata una casa per tutta la comunità. Cambia il nome, non più scuola materna Nuova Italia ma “Casa pastorale beato Carlo Acutis – precisa il parroco don Gianni Quartaroli – un modello per i nostri ragazzi nonché la figura a cui abbiamo intitolato la comunità pastorale numero 4 di cui facciamo parte”.

Resta una casa aperta ai bambini che nella parte sottostante, e nel vicino campo da calcetto, possono sfogare la loro voglia di giocare e di crescere. Oltre all’oratorio ospitato nella parte sottostante al piano superiore ha trovato casa il nuovo ambulatorio medico del dottor Domenico Restuccia, uno dei pochi baluardi ancora rimasti a presidio di un territorio. Gli altri spazi dell’ex materna di Trevozzo sono invece destinati a iniziative per le famiglie, per le associazioni. “Spazi in cui coltivare l’idea di condivisione e di crescita insieme” dice il parroco.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà