Furti in depositi di abiti, intervengono i carabinieri: arresti anche a Piacenza

15 Aprile 2022


Nove persone sono state arrestate in varie parti d’Italia, anche a Piacenza, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al furto, per aver effettuato 11 “assalti” a depositi di merce appartenente a marchi della moda, usando anche tecniche paramilitari. Gli arresti, effettuati dai carabinieri di Monza, sono scattati all’alba in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La banda, con base a Paderno Dugnano (Milano) agiva secondo lo stesso modus operandi, ovvero rubando auto per usarle come ariete e incendiando pneumatici lungo le vie di accesso alle aziende per ostacolare l’arrivo delle forze di polizia, e avrebbe messo a segno in totale, secondo le accuse, 11 furti per un totale di 1 milione di euro di merce rubata, abbigliamento e accessori delle più note griffe.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà