In cinque bloccati lungo un sentiero, salvati dal Soccorso Alpino. FOTO

15 Aprile 2022


Cinque persone sono state costrette a chiedere l’aiuto dei soccorsi ieri, venerdì 15 aprile, nel tardo pomeriggio, in località Rovaiolo Vecchio, nel comune di Ottone. I cinque, due uomini di 18 e 37 anni oltre a tre donne di 16, 33 e 38 anni, erano partiti da Ponte Lenzino per poi imboccare il sentiero 125 dalla frazione Rovaiolo Vecchio, comune di Ottone, e successivamente dirigendosi verso il 123 che conduce sulla vetta del monte Lesima.

A quota 1100, sul sentiero 125 mentre si stavano per superare una frana, sono rimasti bloccati sotto un balzo verticale, impossibilitati a proseguire. È così partita la chiamata ai carabinieri di Ottone, dopodiché è scattato l’intervento degli uomini del soccorso alpino Monte Alfeo. Tre squadre sono intervenute operando dall’alto, sulla strada che da Zerba porta alla frazione Piani del Lesima. Le squadre hanno raggiunto i dispersi e li hanno fatto risalire posizionando delle corde fisse lungo i tratti più esposti del sentiero, parecchio impervio. Una volta tratti in salvo, nessuno dei 5 è dovuto ricorrere alla cura dei sanitari. L’intervento si è concluso nella notte di sabato 15 aprile.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà