Turismo a Piacenza: quattro nuove visite alla scoperta della bellezza della città

03 Maggio 2022

Continuano le visite guidate organizzate dallo Iat-R di Piacenza per mostrare a turisti e cittadini, dai più piccoli ai più grandi, nuovi punti di vista sulla città. Dopo la “passeggiata in centro storico” svoltasi domenica 1 maggio, le guide turistiche e lo Iat-R di Piacenza per le prossime settimane hanno programmato quattro nuove visite, una delle quali rivolta specificamente alle famiglie.

La prima, dal titolo “Il Liberty a Piacenza”, si terrà domenica 8 maggio, dalle 16.30 alle 18, a poche settimane dall’inaugurazione alla Galleria Ricci Oddi della mostra “Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo”, con un percorso tra le vie del centro storico scandito dalla scoperta delle testimonianze artistiche in stile Liberty presenti nella nostra città. Tra le tappe in esterno: il Teatro dei Filodrammatici, Casa Milza in via XX Settembre, la pensilina dell’Hotel San Marco, il cortile di Casa Metti e i palazzi su via Cavour, architetture del primo decennio del Novecento, utili per approfondire il legame tra lo stile Liberty e il contesto culturale dell’epoca di Klimt. Domenica 15 maggio, dalle 16 alle 17.30, è in programma invece “Piacenza vista con gli occhi dei bambini”, visita guidata del centro storico per famiglie, intervallata da giochi che coinvolgeranno adulti e bambini. Un percorso che partirà dalle statue equestri del Mochi di piazza Cavalli, per poi scoprire magici giochi di comunicazione sotto gli archi del Gotico e i segni zodiacali in piazza Duomo, fino ad arrivare ai Giardini Margherita.

“Fashion e architettura a Piacenza” è il titolo della visita guidata in programma domenica 22 maggio, dalle 15 alle 17. Un tour che da Piazza Cavalli, attraverso via Cavour e palazzo Farnese, si concluderà alla ex Chiesa del Carmine, alla ricerca di architetture e opere che raccontano le mode e il loro avvicendarsi nel corso dei secoli. La visita si ricollega al tema di maggio dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza “Fantastica Emilia: passeggiate alla moda dal passato al futuro”.

Infine, domenica 29 maggio, dalle 15 alle 16, sarà la volta della visita guidata “I capolavori della Galleria Ricci Oddi” alla scoperta delle opere d’arte conservate nella pinacoteca fondata e donata alla città dal nobile Giuseppe Ricci Oddi e inaugurata nel 1931. In Galleria sono presenti oltre settecento opere dall’Ottocento ad oggi, che portano la firma di artisti del calibro di Hayez, Boldini, Segantini, Sartorio, Pellizza Da Volpedo, Fontanesi. Per i possessori del biglietto di ingresso alla mostra “Klimt. L’uomo, l’artista, il suo mondo” del giorno stesso o di quello precedente sarà possibile accedere alla visita in forma gratuita.

La gestione delle prenotazioni (obbligatorie) e dei pagamenti avverrà tramite l’ufficio Iat-R in piazza Cavalli (tel. 0523 492001, email [email protected]). Il costo delle visite è di 10 euro dai 12 anni in su. Per i bambini di età inferiore ai 12 anni le visite sono gratuite. Il costo della visita per famiglie è di 7 euro per i bambini dai 6 anni in su e di 3 euro per gli adulti accompagnatori. L’ultima visita di maggio “I capolavori della Galleria Ricci Oddi” avrà il costo speciale di 6 euro.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà