Salumi dop, con il Distretto del cibo in partenza 13 cantieri per 50 milioni

13 Maggio 2022

Il Distretto dei salumi Dop piacentini ha partecipato, con apposito accordo di filiera, al primo bando dei Distretti del cibo proposto dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Il progetto “Sviluppo del Distretto del cibo Salumi dop piacentini per la sostenibilità economico-ambientale della filiera della filiera e del territorio” è stato approvato. Tredici le aziende aderenti per un investimento di circa 50 milioni di euro. Grande soddisfazione è stata espressa dal Consorzio dei Salumi dop piacentini.

La presentazione del primo progetto di sviluppo di un “Distretto del cibo” in Italia è andata in scena a Piacenza Expo. La tavola rotonda è stata incentrata sul tema “Sviluppo del Distretto del cibo salumi dop piacentini per la sostenibilità economico-ambientale del distretto e del territorio”. Relatori Gian Marco Centinaio, sottosegretario del ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Alessio Mammi, assessore agricoltura regione Emilia – Romagna, Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza e presidente della provincia, Luca Fabbri della Consulta nazionale dei Distretti del cibo, Luca Quintavalla, progettista del piano di lavoro del progetto, Stefano Repetti, progettista strutture, d’allevamento suinicole, Roberto Belli, direttore e Antonio Grossetti, presidente consorzio di tutela salumi dop Piacentini.

IL SERVIZIO DI NICOLETTA MARENGHI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà