Pellegrina, venerdì torna la camminata della solidarietà per la “Casa don Venturini”

16 Maggio 2022

Torna la camminata della Pellegrina. Sospesa nel maggio 2020 e nel maggio 2021 per la pandemia, la tradizionale manifestazione podistica della solidarietà organizzata dall’associazione “La Ricerca” in collaborazione con un gruppo di volontari (e appassionati marciatori), Fiasp (Federazione italiana amatori sport per tutti) e Tafisa, come segno tangibile di vicinanza e simbolico abbraccio a casa “Don Venturini”, giunge così alla sua 27esima edizione. Sarà come sempre a passo libero e valida per il concorso nazionale Fiasp Piede Alato, per l’internazionale IVV e per il Riconoscimento Fedeltà della C. P. M. Fiasp di Piacenza 2018.

Si svolgerà nel tardo pomeriggio di venerdì 20 maggio. Il ritrovo è nella grande corte del complesso settecentesco che si affaccia su Strada Agazzana (numero civico 68). Partenza libera, fra le 18 e le 19, e con due percorsi a scelta, di 5 o 10 chilometri, nella campagna tra Gossolengo, Settima, Quarto e Pittolo (saranno attraversate le località Ca’ dei Rossi, Mola, Stradazza, Lombardina, Bardinezza). Tempo massimo di percorrenza: 2 ore. Grazie alla donazione dello sponsor ufficiale, il Caseificio Valcolatte, i concorrenti che lo desiderano potranno ricevere una caciotta a testa.
Ai partecipanti l’avviso di concorrere nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento della diffusione del coronavirus: mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro nelle aree di partenza e arrivo, e di almeno 2 metri lungo i percorsi. Resta obbligatorio l’uso della mascherina nelle aree di partenza e arrivo, nei punti ristoro intermedi e quando, lungo il percorso, non è possibile mantenere la distanza di due metri.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà