Uno sportello turistico a scuola: il Romagnosi collauda “Piacenza Turismo”

20 Maggio 2022

Uno sportello turistico direttamente a scuola. Si chiama “Piacenza Turismo – L’Officina delle idee” ed è il progetto che partirà all’istituto Romagnosi da ottobre: un vero e proprio ufficio che sarà gestito dagli studenti, chiamato a rapportarsi direttamente con i turisti per le informazioni, ma anche a promuovere turisticamente la nostra provincia.

Il tutto con l’aiuto dell’Associazione Amici del Romagnosi e con un obiettivo: “Formare gli esperti del domani ma anche elaborare, con l’aiuto dei ragazzi e in un’ottica trasversale alle realtà del territorio, modelli di sviluppo in grado di supportare le risorse locali in ambito culturale, artistico e paesaggistico, grazie a strategie efficaci”. A dirlo è la professoressa Elisa Ferrari, coordinatrice della sezione turismo del Romagnosi che ieri ha coordinato la giornata di festa dell’istituto Romagnosi-Casali svoltasi nella Cappella Ducale di Palazzo Farnese alla presenza di 140 studenti.

“Lo sportello “Piacenza Turismo” è solo l’ultima attività che abbiamo in programma – spiega Ferrari a margine dell’evento, aperto dalla dirigente scolastica Raffaella Fumi – mentre questo evento ci offre l’occasione di ringraziare le tante realtà che sono state partner o che hanno accompagnato e sostenuto la scuola in queste attività e di consegnare gli attestati per il conseguimento del patentino Easybook, la piattaforma Alpitour delle prenotazioni”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà