Incredulità e cordoglio per Minardi. “Imprenditore con passione e competenza”

05 Luglio 2022

Era molto conosciuto Giorgio Minardi, 53 anni, imprenditore agricolo di Besenzone, vittima dell’ondata di maltempo che ha sconvolto nel tardo pomeriggio di ieri Piacenza e gran parte della provincia.

“È arrivata una tromba d’aria, si alzava tutto, non si sapeva nemmeno dove ripararsi”, racconta un dipendente dell’azienda agricola in via Boceto Inferiore, un paio di chilometri fuori dal centro abitato di Besenzone. “I portoni della stalla erano aperti, probabilmente il vento si è infilato all’interno e ha abbattuto un muro divisorio”, prosegue l’operaio agricolo. Sembra che nessuno abbia assistito alla disgrazia.

L’imprenditore agricolo – titolare dell’azienda, persona molto conosciuta in zona – è stato trovato sotto le macerie. I dipendenti si sono subito prodigati per dargli soccorso e hanno lanciato l’allarme. Le sue condizioni sono tuttavia apparse disperate. Sul posto i vigili del fuoco da Piacenza e Fiorenzuola e i mezzi di soccorso dal 118. Nonostante le lunghe manovre di rianimazione per l’agricoltore non c’è stato nulla da fare. Lascia la moglie e il figlio.

Anche il sindaco di Besenzone, Carlo Filiberti, ha voluto essere presente, una volta informato dell’accaduto. “Giorgio era una persona splendida, conosciutissima. Ho ricevuto telefonata di cordoglio da tutta la provincia, da Monticelli, da Castelvetro, da Piacenza. Una disgrazia che ha colpito una famiglia splendida, è una tragedia per l’intera comunità, siamo tutti molto colpiti”.

Coldiretti esprime cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore agricolo Giorgio Minardi. “Coldiretti Piacenza – commenta il direttore Roberto Gallizioli – partecipa con sincera commozione al dolore della famiglia Minardi per la scomparsa di Giorgio, imprenditore che portava avanti con passione, impegno e competenza la sua azienda zootecnica”.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà