In Vespa per 4.500 chilometri da Piacenza al Portogallo: l’impresa di due piacentini

09 Luglio 2022

In Vespa da Piacenza al Portogallo, percorrendo la bellezza di 4.500 chilometri. Anche il Vespa Club di Piacenza era presente quest’anno allo “European Vespa Days”, a Guimaraes, nel nord del Portogallo. I due piacentini Federico Castaldo e Fabio Guglielmetti, che hanno viaggiato insieme all’amico Giuliano Galli proveniente da Gorgonzola, hanno percorso quasi 5mila chilometri in sella alle loro tre Vespe PX degli anni ’80, con marce e motore a due tempi.

Si è trattato tratta dell’appuntamento clou della stagione del circuito dei Vespa Club a livello europeo. Il mega raduno che richiama vespisti da tutta Europa e da tutto il mondo e ogni anno viene organizzato in un differente Paese europeo. Quello del 2022 in Portogallo era molto atteso perché rimandato per ben due anni a causa della pandemia.

Il viaggio dei tre temerari vespisti ha visto l’espatrio verso la Francia attraverso il colle della Maddalena a quasi 2000 metri, per poi proseguire raggiungendo Andorra, attraversando tutta la Spagna e approdando infine in Portogallo. Sono quattro i Paesi attraversati all’andata e per il rientro è stato scelto un itinerario differente lungo la costa nord della Spagna, la Francia e avanti fino al confine italiano piemontese.

Partiti domenica 26 giugno, i vespisti hanno raggiunto Guimares il 1° luglio per unirsi ai migliaia di partecipanti, nel weekend del 2 e 3 luglio, tra musica, spettacoli, amici, saluti, premiazioni e l’emozione del Vespa Ride in corteo tra la moltitudine di migliaia Vespa di tutte le epoche e colori. Grande soddisfazione per tutti i soci del Vespa Club Piacenza (guidato dal presidente Riccardo Gianelli) che, grazie ai social network, hanno seguito gli amici in viaggio e vissuto le loro emozioni quasi come essere in sella. Il culmine dell’avventura, che non ha dato problemi se non qualche piccola noia meccanica facilmente risolta per strada, è stato l’arrivo a casa, il 7 luglio, dopo dodici giorni in Vespa. I “nostri eroi” hanno cavalcato con lo spirito del “Viaggiare in Vespa”, in modo tranquillo e spensierato, per sentire i profumi e ammirare i paesaggi dei territori attraversati, anche se a volte hanno percorso tappe da 500 chilometri al giorno. Una grande impresa quindi, che fa venire voglia di preparare le valigie per il prossimo Vespa World Days, che si terrà nel 2023 in Svizzera, e a cui tanti vespisti piacentini si stanno già organizzando con Vespa Club Piacenza.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà