“Risarcirò i danni”: davanti alla polizia la mamma di uno dei baby vandali di Castello

09 Agosto 2022

La mamma di uno dei minorenni che un mese fa circa avevano vandalizzato i giardini di via Lamarmora si è fatta avanti per assumersi le sue responsabilità di genitore. La donna, unica finora ad averlo fatto, si è scusata e si è resa disponibile a risarcire il danno provocato dal figlio.

Al contrario di tutte le restanti famiglie che sono state contattate dalla Polizia locale e che, almeno fino ad oggi, si sono rifiutate di presentarsi al comando di piazza XX Settembre, questa mamma ha dato un esempio di comportamento virtuoso sia al proprio figlio, minorenne, che anche ai genitori dei restanti ragazzi.

“Esprimiamo apprezzamento – dice il sindaco Lucia Fontana – per il comportamento, sia pur tardivo, di questo genitore e auspichiamo che il suo gesto abbia effetto emulativo e sia di esempio per gli altri”. La stessa sera un altro gruppo di giovanissimi aveva devastato i dehor di due bar in via Cavallotti. La scena era stata filmata da un telefonino.

L’ARTICOLO SU LIBERTA’ ONLINE E IN EDICOLA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà