Distrugge una cabina per le fototessere con un palo: arrestato in via Martiri

19 Agosto 2022

Ha divelto un paolo della segnaletica stradale e l’ha usato come clava per distruggere la postazione per le fototessere in viale Martiri della Resistenza. Protagonista della vicenda – accaduta all’una di notte fra mercoledì e giovedì – è un somalo di 35 anni, arrivato da poche ore a Piacenza. L’uomo ha distrutto il distributore sotto gli occhi di un paio di passanti e ha poi prelevato la macchina fotografica automatica. I presenti hanno chiamato il 112 e il somalo è fuggito di corsa con il suo bottino. E’ stato raggiunto dai militari del Radiomobile e arrestato per furto e danneggiamento. Oggi in tribunale ha detto di non ricordare nulla. Il giudice ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il somalo con obbligo di firma.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà