Bettola, ex studenti e docenti a Concesa di Trezzo d’Adda sulla tomba di padre Basilio

18 Settembre 2022

Una rappresentanza dei collegiali ed insegnanti dell’ex istituto San Luigi di Roncovero ha trascorso una giornata a Concesa di Trezzo d’Adda facendo memoria di padre Basilio, indimenticabile preside e rettore. Accompagnati dai professori Burgazzi, Ferrandi e Scottini sono stati accolti dai familiari del sacerdote con gioia e familiarità.

La giornata, annunciata già nella rimpatriata degli “ex” di domenica 24 luglio scorso a Bettola, giorno in cui si è fatta memoria del centenario della nascita di padre Armando Basilio, è stata l’occasione per visitare Concesa e i dintorni e pregare sulla tomba del padre gesuita.

A Concesa il gruppo ha partecipato alla messa nel santuario della Madonna della Divina Maternità dei Padri Carmelitani dove è conservato il quadro Miracoloso della “Madonna di Concesa”, opera del 1.600 del Manetta, pittore di Treviglio. Nello stesso, in sacrestia si può ammirare pure il famoso dipinto della Madonna del Barcaiolo, opera del 1485. Il pranzo è stato poi l’occasione per uno scambio di piacevoli ricordi e per la programmazione di ulteriori eventi che possono continuare a tenere viva la memoria di padre Basilio e l’esperienza indimenticabile di Roncovero.

Tutto questo in attesa di poter conoscere il progetto esecutivo per la realizzazione di una casa-albergo e di una residenza sanitaria assistenziale (Rsa) nell’ex istituto S. Luigi. Infatti i lavori di sistemazione e pulizia delle aree esterne che sono in atto in queste settimane, fanno ben sperare per il definitivo recupero del complesso che rimane sempre molto caro a chi l’ha frequentato, ai bettolesi e valnuresi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà