Finestrini spaccati e furti a Borgotrebbia. “Di questo passo vendiamo casa”

30 Settembre 2022

Ancora vetri rotti in strada dell’Aguzzafame, a Borgotrebbia. Qualcuno ha spaccato i finestrini delle auto. “E lo ha fatto in pieno giorno, saranno state le 17”, dice sconfortata una residente, che con altri già in passato aveva lanciato diversi appelli e ora inizia ad avere parecchia sfiducia, “Ormai di questo passo si vende la casa…”.

E ancora: “Poi ragazzini scalmanati iniziano a passare urlando nei fine settimana dalle 22 alle 6 del mattino. Spaccano oggetti, rovesciano i cassonetti. Ma che vita è? Non voglio sembrare davvero la solita rompiscatole, però siamo stufi qui, basta”.

La richiesta è quella che viene inoltrata da anni, ma senza seguito concreto: telecamere, un sistema di videosorveglianza che funzioni almeno da deterrente per chi crede di trovarsi in una “terra di nessuno”, in realtà abitata da famiglie, gente in cerca di un po’ di tranquillità. “C’è chi lascia l’auto per andare a correre, tranquillamente, e quando torna si trova l’auto vandalizzata”.

Il servizio di Elisa Malacalza oggi su Libertà

© Copyright 2022 Editoriale Libertà