Prevenzione sulle truffe agli anziani, proseguono gli incontri: il 23 a Podenzano

21 Novembre 2022

Ammontano a oltre 17mila euro i fondi da destinare al Comune di Piacenza approvati dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per il nuovo progetto in via di valutazione presso il Ministero dell’Interno relativo alla realizzazione di campagne divulgative e formative, oltre a interventi di supporto anche psicologico, per contrastare le truffe agli anziani. Nell’anno 2020 i fondi stanziati erano oltre 36mila euro.

Nel frattempo proseguono gli incontri, promossi dal Prefetto Daniela Lupo per la sensibilizzazione della cittadinanza, in particolare di quella anziana, al tema delle truffe, in collaborazione con la Diocesi di Piacenza-Bobbio, i Comuni della Provincia, della Filiale della Banca D’Italia, della Questura, del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, del Comando Provinciale della Guardia Di Finanza e delle Organizzazioni Sindacali Confederali.

Il prossimo 24 novembre, alle ore 10, presso il Palazzo della Cultura di Podenzano, in collaborazione con l’amministrazione comunale, rappresentanti della Prefettura, delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale dell’Unione ValNure ValChero incontreranno un gruppo di pensionati per la sensibilizzazione rispetto alle tecniche di truffa maggiormente utilizzate dai malintenzionati e su come segnalare eventuali comportamenti sospetti. L’incontro segue quelli dello scorso mese di luglio presso le parrocchie dei comuni di Piacenza, Castel San Giovanni e Fiorenzuola, conclusi da un momento informativo nel Salone delle Armi in Prefettura, nel corso del quale il Direttore della locale Filiale della Banca d’Italia ha illustrato anche alcune “pillole” di educazione finanziaria sui temi ritenuti di maggiore d’interesse per la platea.

L’intenzione della Prefettura e delle Forze dell’ordine è quella di proseguire nell’attività preventiva, promuovendo una maggiore consapevolezza dei cittadini, per difendersi da un reato che spesso aggiunge, al danno materiale, un forte disagio psicologico per le vittime, talvolta restie a denunciare proprio per timore di essere colpevolizzate per la propria buona fede.

OPUSCOLO DELLA QUESTURA “CONSIGLI ANTITRUFFE PER GLI ANZIANI”

TRUFFE AGLI ANZIANI, I CONSIGLI DELL’ARMA DEI CARABINIERI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà