Servizio civile in Comune, 16 posti disponibili. Lunedì presentazione dei progetti

25 Gennaio 2023

Lunedì 30 gennaio, alle 16, il laboratorio aperto del Carmine, in piazza Casali 10, ospiterà l’incontro pubblico di presentazione dei progetti di Servizio Civile Universale attivati dal Comune di Piacenza, cui ci si può candidare entro e non oltre le ore 14 del 10 febbraio prossimo. Sono 16 i posti a disposizione, per altrettanti giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni alla data di presentazione della domanda, che potrà essere trasmessa – per un solo progetto e un’unica sede tra le tante alternative disponibili – esclusivamente online, collegandosi alla seguente piattaforma.

L’appuntamento di lunedì 30, cui parteciperà anche l’assessore alle politiche giovanili Francesco Brianzi, sarà incentrato sull’approfondimento delle attività in cui i nuovi volontari potranno essere coinvolti presso gli uffici comunali. Sono quattro, in particolare, i progetti tra cui scegliere: “Spazi di inclusione”, nel settore assistenziale, mette a disposizione un posto presso l’ufficio disabilità e servizi per le non autosufficienze di via Taverna; si chiama invece “Scintille, azioni di futuro”, il progetto che offre 4 posti per iniziative di animazione culturale afferenti al servizio minori stranieri non accompagnati di via Martiri della Resistenza 8/a, un posto al centro per le famiglie di via Marinai d’Italia e, nell’ambito dei servizi per l’infanzia, 6 posti presso i nidi comunali; un posto riguarda invece il progetto “Post-it. Belle idee per crescere” e impegnerà la persona selezionate presso i servizi educativi e formativi di viale Beverora 59, con attività di animazione culturale per i giovani; infine, per “Cultura.com”, due posti prevedono l’operatività presso la Biblioteca Passerini Landi in via Carducci 14 e un posto avrà come sede di riferimento i Musei civici di Palazzo Farnese.

Come previsto dal nuovo bando, ogni progetto avrà la durata di 12 mesi, con rimborso mensile di 444,30 euro. Sui siti www.politichegiovanili.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it si può consultare la guida alla compilazione e presentazione della domanda online. I relativi link, così come la descrizione dei progetti dell’ente, sono pubblicati sul sito del Comune di Piacenza, con evidenza anche in home page.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà