“Non ho più il lavoro, mi aiuti”: la abbraccia e all’anziana sparisce l’orologio

05 Ottobre 2023 17:47

“Avrei voluto fare come quella donna che avete intervistato, quella che ha fatto arrestare il truffatore, ma io purtroppo non me ne sono accorta in tempo”: è affranta un’ottantenne che ha chiamato la nostra redazione raccontando quanto le è capitato perché nessun altro si lasci raggirare come è capitato a lei. 

L’episodio si è verificato a Quarto, frazione di Piacenza, alle 11.30 del mattino. L’anziana racconta che stava camminando quando, una donna dall’apparente età di 30 anni, le si è avvicinata e, con accento straniero, lamentava di non avere il lavoro. L’ottantenne, dispiaciuta per quanto appreso, ha cercato di fornirle qualche consiglio. “Si può rivolgere a un’agenzia” le ha detto e si fermata a consolarla quando, all’improvviso, la giovane l’ha abbracciata. Una volta rincasata, l’ottantenne si è accorta dell’assenza dell’orologio d’oro che aveva al polso, lo ha cercato e non lo ha trovato. A quel punto le è venuta in mente la ragazza che cercava lavoro e quell’abbraccio improvviso. 

“Non mi sono accorta di nulla. È stata molto svelta. Quando l’ho scoperto mi sono sentita offesa, è una sensazione bruttissima che non auguro a nessuno. Per questo voglio far sapere quello che è successo, non ci si può più fidare. Ora ho paura” si sfoga l’anziana ancora scossa per l’accaduto. 

La presunta truffatrice, in base alla descrizione della vittima, indossava una mascherina anti Covid. L’anziana l’ha invitata a toglierla, ma lei l’avrebbe spostata soltanto per qualche istante. “Ho visto che aveva un viso piuttosto rotondo” ha aggiunto la donna che si è rivolta ai carabinieri. I militari di Rivergaro hanno avviato le indagini.

 

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp