Castel San Giovanni, residenti disperati: “Il rio Carona è una fogna a cielo aperto”

11 Maggio 2024 01:55

Le acque del rio Carona, a due passi dalle nostre case, sono una fogna a cielo aperto”. La segnalazione arriva da un residente di via Borgonovo la cui abitazione si affaccia lungo il rio Carona, che scorre a cielo aperto parallelo alla 412, all’ingresso di Castel San Giovanni.

“Con l’inizio del caldo – dice Augusto Santoro – in tutta la zona c’è una terribile puzza di fogna che ogni anno peggiora, nonostante le promesse di manutenzione e pulizia che non ho mai visto fare”.

problemi anche lungo il rio lora

Anche in un’altra parte della città, dove scorre il rio Lora, da tempo gli abitanti lamentano gli stessi identici problemi: acque maleodoranti, animali che si aggirano tra la vegetazione che cresce lungo le sponde dei canali. Se in alcuni tratti è stato possibile coprire il canale, in altri, come in Cantone delle Quaglie, la stessa operazione non è possibile con relative proteste e malumori dei residenti.

PROTESTE INASCOLTATE

Il residente di via Borgonovo dice di essersi rivolto ad Arpae Ausl e sindaca “ma le varie segnalazioni non hanno mai portato a nulla”.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà