Dopo il terzo posto del 2017

Trionfo piacentino su Rai Tre: Bobbio si laurea “Borgo dei borghi 2019”. E’ grande festa

20 ottobre 2019


Bobbio è il “Borgo dei borghi 2019”. Questo lo splendido verdetto sfornato nel corso dell’ultima puntata della trasmissione di Rai Tre condotta da Camila Raznovich nel corso della quale, per il settimo anno, è stato votato il borgo più bello d’Italia.

Dopo il terzo posto della edizione 2017, la cittadina trebbiense ha conquistato lo scettro grazie ai voti giunti da casa via telefono, ma anche grazie ai voti dei giurati in studio. Nel corso della nottata, grande festa in paese con il sindaco Roberto Pasquali in testa e che non ha nascosto la propria gioia irrefrenabile e l’orgoglio di un’intera comunità.

Il presidente della giuria, Philippe Daverio ha assegnato proprio a Bobbio il suo voto: “Bobbio è stata fondamentale nel corso della nostra storia con le vicissitudini legate ai personaggio della Chiesa che proprio a Bobbio sono stati protagonisti. Anzi, sapete cosa vi dico? Bobbio capitale d’Europa”.

Anche Margherita Granbassi, ex schermitrice ha puntato su Bobbio: “Sono rimasta colpita da questa cittadina che mi ha affascinato profondamente”.

Per chi ha votato il conduttore Mario Tiozzo? “Anch’io assegno la mia prima preferenza a Bobbio.

Un autentico trionfo e una soddisfazione enorme per Bobbio e per tutta la provincia piacentina: un verdetto di grandissimo prestigio che potrebbe avere risvolti notevoli anche dal punto di vista turistico. Bobbio ha preceduto Palazzolo Acreide, comune siciliano. A rappresentare in studio il paese c’erano due brillanti studenti universitari della Cattolica di Piacenza, Giulia Chiapparoli e Matteo Bianchini.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Provincia

NOTIZIE CORRELATE