Castel San Giovanni

Sostanze proibite e bullismo: #DisaGIOvani fa tappa al teatro Verdi

28 novembre 2019

La terza tappa di #DisaGIOvani è stata ospitata al teatro Verdi di Castel San Giovanni. Trecento studenti del polo superiore Volta e del Marcora hanno risposto all’invito dei firmatari del Protocollo d’intesa per combattere il disagio giovanile. Come per le precedenti due tappe, al liceo Gioia di Piacenza e a Fiorenzuola, protagonisti sono stati i ragazzi, che facilitati dal direttore di Telelibertà e Liberta.it, Nicoletta Bracchi, hanno condotto il format allestito da loro stessi in teatro. A documentare le fasi del confronto generazionale c’erano le telecamere di Telelibertà, che hanno registrato l’incontro da cui uscirà uno speciale che sarà trasmesso sabato alle 20.15. A Castel San Giovanni i temi su cui #DisaGIOvani ha puntato i riflettori sono stati il bullismo, cyberbullismo e machiavellismo, e poi ancora l’alcol e l’abuso di sostanze stupefacenti. Infine la parte dedicata agli stili di vita, con le giovani istruttrici e istruttori di Progetto Vita impegnati in una dimostrazione su come utilizzare in maniera corretta il defibrillatore.

Lo speciale andrà in onda su Telelibertà sabato 30 novembre alle 20.15.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Provincia

NOTIZIE CORRELATE