Bobbio Film Festival, sold out e una prima carica di emozioni

21 Agosto 2021


Comincia con l’atteso sold out di “Marx può aspettare” il Bobbio Film Festival, in un’atmosfera di grande emozione per il film, per la celebrazione di Marco Bellocchio a Cannes, per l’anno di pausa, che passa dal pubblico agli organizzatori, la Fondazione Fare Cinema con la collaborazione del Comune di Bobbio.

“Siamo effettivamente emozionati e contenti – conferma Paola Pedrazzini – anche perché, dopo un anno di forzata sospensione, ritornando a Bobbio abbiamo sentito un grande entusiasmo da parte della città. Mi fa particolarmente piacere riaprire con “Marx può aspettare”, un film simbolico per Bobbio e Piacenza e un omaggio al nostro presidente Marco Bellocchio, che è stato consacrato a Cannes con la Palma d’Oro d’Onore.

Introducendo la serata, Bellocchio ha definito il suo film come “Un’opera drammatica, tragica, ma anche leggera: é un film che possono vedere anche i giovani, perché contiene un messaggio di speranza e di riflessione sui nostri errori. É un film che mi ha molto emozionato perché ha emozionato, ed é un grande piacere essere qui, a Bobbio, a presentare un film bobbiese e piacentino, che fa parte del mio lavoro bobbiese e piacentino, insieme ai corti che abbiamo girato qui con Fare Cinema, insieme a questo Festival”.

LA FOTOGALLERY DI MASSIMO BERSANI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà