Alseno, dopo due anni torna il concorso di disegno “Piccoli artisti crescono”

06 Aprile 2022

L’amministrazione comunale di Alseno promuove per l’anno scolastico 2021/2022 la seconda edizione del concorso di disegno “Piccoli Artisti Crescono”, iniziativa rivolta agli studenti delle scuole elementari e medie di tutto il territorio nazionale.

Per questa edizione, il concorso è patrocinato dalla Provincia di Piacenza e dalla Provincia di Cremona e supportato dall’Istituto comprensivo di Castell’Arquato. A supportare il concorso sono Banca Mediolanum, Lions Club Piacenza Sant’Antonino e Lions Club Val d’Arda.

Ai partecipanti è richiesto di realizzare un’opera che viaggi tra la fantasia e la realtà. Il tema scelto per l’edizione 2021/2022 è: “Il Mondo che vorrei”: in un’epoca di grandi cambiamenti dal sociale all’ambiente, si propone come obiettivo quello di stimolare la creatività degli studenti affinché realizzino un’opera immaginandosi il mondo del futuro.

Ogni studente potrà realizzare un disegno scegliendo la tecnica che preferisce (pastelli, pennarelli, pastelli a cera, tempere, collage, tecniche miste). Potranno essere eseguiti anche lavori di gruppo. Previste tre categorie a seconda delle fasce d’età: disegno “bimbi” è rivolto alle classi prima, seconda e terza elementare; disegno “junior” dedicato alle classi quarta e quinta elementare e prima media e disegno “ragazzi” riservato alle classi seconda e terza della scuola media.

Il termine entro cui le opere dovranno pervenire è fissato per le 13.00 del 31 maggio all’ufficio protocollo del Comune di Alseno. La premiazione si svolgerà nel mese di settembre presso la “Galleria Palma Arte” a Saliceto di Alseno.

A giudicare le opere una commissione tecnica rinnovata e composta dal gallerista Marcello Palma, dall’artista Gianfranco Asveri, dal professor Gianfranco Dazzi e da Maria Luisa Monica, insegnante in pensione.

All’edizione del 2018/2019 avevano partecipato 16 scuole appartenenti al territorio di Piacenza e Parma: ben 42 classi per un totale di 533 studenti coinvolti.

“Finalmente, dopo una pausa di due anni – ha spiegato il sindaco di Alseno Davide Zucchi – riprendiamo questa iniziativa su cui puntiamo molto. L’edizione 2021/2022, inoltre, sarà l’occasione per ricordare il pittore Giulio Adriani prematuramente scomparso quest’anno: Adriani ha fatto parte del gruppo ideatore di questo concorso, ha creduto fin da subito in questa iniziativa dando un prezioso contributo”.

“Siamo contenti – ha aggiunto l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Alseno Giorgia Camoni –  di riproporre questo concorso dedicato a bambini e ragazzi. Il tema scelto aiuterà gli studenti a riflettere sui cambiamenti che in questi anni e, ancora oggi, stiamo vivendo. Auspichiamo che venga accolto con entusiasmo come avvenuto nella passata edizione. Siamo curiosi di vedere le opere dei ragazzi, sicuramente sapranno sorprenderci”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà