Selta si aggiudica 5 milioni di dollari per lo sviluppo della rete elettrica del Pakistan

31 Gennaio 2018

L’azienda tecnologica piacentina Selta, che opera da 45 anni nelle infrastrutture critiche nazionali per gli ambiti di automazione, telecomunicazioni e cyber security, si è aggiudicata una commessa da 5 milioni di dollari in Pakistan.

La Banca asiatica dello sviluppo ha infatti finanziato un progetto che prevede una serie di interventi mirati allo sviluppo socio-economico del Paese, prevedendo tra le altre cose l’ampliamento della rete elettrica nazionale. Selta si occuperà quindi della progettazione e realizzazione di un sistema di telecomunicazione e telecontrollo per l’ente elettrico Ntdc (National Transmission & Dispatch Company). Le stazioni elettriche, oltre ad essere controllate dall’azienda piacentina, saranno messe in comunicazione in totale sicurezza.

Gianluca Attura, Ceo di Selta ha spiegato: “Siamo felici di poter prendere parte, attraverso questo progetto, allo sviluppo delle infrastrutture critiche del Pakistan, contribuendo a realizzare un’opera strategica che migliorerà la rete elettrica nazionale a beneficio di tutti. Un sistema di telecomunicazione e telecontrollo Smart che consentirà di gestire in maniera efficiente e sicura la trasmissione di energia”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà