Grande commozione per il primo consiglio comunale dopo la morte del sindaco Malchiodi

24 Aprile 2020

Emozionante e particolarmente sentito da tutti i consiglieri comunali: si tratta del primo consiglio comunale, andato in scena questa sera a Ferriere, dal giorno della scomparsa del primo cittadino Giovanni Malchiodi.

L’assemblea si è aperta con un minuto di silenzio in memoria del sindaco, scomparso il 21 marzo scorso a causa del Coronavirus.

Una seduta carica di commozione in cui il vicesindaco Paolo Scaglia ha ricordato la figura di Malchiodi prima di assumere ufficialmente il ruolo di vicesindaco vicario: sarà lui a rappresentare fino alle nuove elezioni che probabilmente si svolgeranno entro fine anno.

E’ entrato ufficialmente a far parte della giunta Paolo Toscani al posto di Scaglia con le deleghe al personale e lavori pubblici.

Nel corso della seduta, è stato approvato anche il bilancio di previsione 2020/2022.

L’assemblea si è svolta a porte chiuse in presenza degli amministratori nel rispetto delle norme anticontagio.

IL RICORDO DI GIOVANNI MALCHIODI IN CONSIGLIO COMUNALE

© Copyright 2021 Editoriale Libertà