La politica e l’Avis nel cuore: Gragnano dice addio all’ex sindaco Legranzini

30 Gennaio 2022

Era appassionato di politica, nel senso più nobile del termine. Se n’è andato a 83 anni l’ex sindaco di Gragnano Angelo Legranzini, che ha guidato il comune dal 1991 al 1995. Nato a Somaglia, nel Lodigiano, si era trasferito a Gragnano dopo aver conosciuto la moglie Nanda Tinelli dalla quale ha avuto le figlie Ilaria e Iolanda. Dopo aver lavorato nella società Autostrade, nel 1991 era diventato sindaco di Gragnano dopo le dimissioni del sindaco Dc Angelo Bergamaschi. La politica è sempre stata la sua grande passione fin dal 1956 quando si iscrisse al Partito Socialista. E da sindaco aveva introdotto a Gragnano l’assistenza domiciliare integrata, l’intervento delle infermiere a domicilio per i bisognosi. Inoltre, era stato presidente dell’Avis locale per diverso tempo.

Lo ricordano oggi come una persona mite, di buon senso, amante del dialogo più che dello scontro. Da ormai una decina d’anni il Parkinson aveva avuto la meglio su Legranzini, costringendolo a letto. Così, i gragnanesi hanno potuto salutarlo l’ultima volta nella chiesa del paese, dove sono stati celebrati i funerali.

legranzini ferrari

© Copyright 2022 Editoriale Libertà