Cinque (più una) idee regalo sostenibili per sorprendere tutti a Natale

02 Dicembre 2021

Dai capi di abbigliamento certificati al più semplice quaderno, passando per la borraccia di ultima generazione: cinque spunti per non brancolare nel buio quando sarà il momento di impacchettare i regali e sorprendere amici e famigliari

Sono diversi i sondaggi che ormai da qualche tempo certificano quanto conti per i consumatori la sostenibilità dei prodotti durate l’acquisto. Per citarne uno, recentemente il produttore di software CapTerra ha stimato che per il 26% dei consumatori la sostenibilità è una variabile molto influente durante la fase di acquisti, con un ulteriore 44% dall’influenza moderata. Solo il 30% dei consumatori non viene sfiorato da queste tematiche (il 26% solo in maniera lieve, il 7% influenza nulla).

Numeri che trovano conferma anche nel sondaggio condotto da Swg sempre nel 2021. Se la qualità resta il fattore principale nella scelta di un prodotto (per il 76%), la sostenibilità viene subito dopo con un 64% degli intervistati interessati.

1) Abbigliamento sostenibile

In un recente articolo pubblicato dal WWF, la celebre associazione spiega come destreggiarsi tra le etichette per effettuare acquisti davvero sostenibili. Il trucco è puntare su prodotti fabbricati con fibre naturali, in modo da limitare i materiali sintetici che lavaggio dopo lavaggio immettono nell’ambiente microfibre plastiche dannose per mari e oceani. Una delle etichette consigliate dal WWF è la OCS, ovvero Organic content standard, così come la GOTS, Global organic textile standard, che certifica l’origine biologica del capo che si sta per acquistare.

2) Cancelleria amica dell’ambiente

Come non citare tra i regali economici e di grande eleganza la cancelleria sostenibile? C’è l’imbarazzo della scelta tra quaderni, penne e matite caratterizzate da un processo di produzione o dall’utilizzo di materiali ecosostenibili. Si va dalle penne prive di plastica (quindi interamente in legno) ai più classici quaderni e blocchi note fabbricati con carta riciclata (e nonostante questo comunque di qualità e piacevoli nell’utilizzo).

3) Articoli per bagno ed igiene personale

Un sempreverde (per restare in tema) nell’ambito dei regali senza impegno. È sufficiente cercare sui negozi online più famosi, oppure aiutandosi con un motore di ricerca, per individuare tutta una serie di prodotti a marchio sostenibile appartenenti a questa categoria. Al giorno d’oggi si possono trovare confezioni regalo con shampoo e saponette 100% sostenibili, così come lo shampoo e il rasoio da barba con l’impugnatura in legno a basso impatto ambientale. Non mancano anche gli spazzolini realizzati con il bambù.

4) Un gadget ad energia solare per chi non si ferma mai

Per gli amici e i parenti più attivi che non possono mai essere a corto di energia è disponibile una serie pressoché infinita di gadget e oggetti utili alimentati ad energia solare. Si va dal più classico dei battery bank (batteria esterna con cui ricarica telefoni e computer portatile quando non si ha una presa a disposizione) agli zaini con celle fotovoltaiche sul retro: durante le passeggiate la luce del Sole potrà ricaricare, tramite apposito cavetto ovviamente, tutti gli oggetti elettronici contenuti all’interno

5) Una borraccia per ridurre il consumo di plastica

Non è di certo una novità: le borracce negli ultimi anni sono state protagoniste di una sempre più ampia diffusione. Permettono infatti di portare con sé l’acqua o la bibita con cui dissetarsi senza sprecare ulteriore plastica “monouso” (una volta finito il contenuto spesso il contenitore finisce nell’apposito contenitore della raccolta differenziata). Se ne trovano di tutti i materiali, dalla plastica all’alluminio, passando per l’acciaio e la porcellana. L’importante è scegliere controllando con precisione la caratteristiche di ciascun tipo, preferendo quelle che permettono di essere lavate facilmente e in sicurezza eliminando eventuali batteri nocivi per la salute.

Bonus: Per i più poetici, regalare un albero

Se gli articoli suggeriti nei cinque punti precedenti vi hanno fatto sbadigliare, nessun problema. C’è un altro regalo che rappresenta l’asso nella manica per tutti i conoscenti più poetici e idealisti (oppure semplicemente dai gusti difficili): regalare un albero. Ci sono infatti diversi siti internet che permettono di scegliere il proprio albero preferito e farlo piantare da un contadino nel suo Paese. La particolarità di questo regalo è che l’albero verrà fotografato e geolocalizzato e colui o colei che riceverà il regalo potrà seguirne la crescita passo dopo passo. Un pensiero alternativo.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà