Piacenza

Scommesse: Siena-Piacenza, combine da 20 mila euro

18 settembre 2012

Nuova puntata per il calcioscommesse.

20 mila euro per dirottare la gara tra Siena e Piacenza.

Emerge dai documenti pubblicati dalla corte di giustizia federale, che contengono i motivi delle condanne a Mario Cassano e Edoardo Catinali.

I due ex del Piacenza, sono stati chiamati in causa da un altro ex del club biancorosso, ovvero il difensore Carlo Gervasoni (nella foto), considerato il grande pentito della vicenda. Nell’interrogatorio rilasciato nel dicembre del 2011 Gervasoni aveva dichiarato che lui, il portiere e il centrocampista hanno ricevuto 20 mila euro a testa per aver dirottato la partita tra Siena e Piacenza del 19 febbraio del 2011. Gli scommettitori avevano puntato su almeno tre reti nel match, combine raggiunta già alla fine del primo tempo,2 a1 per il Siena.

Cassano e Catinali si erano difesi: il primo aveva ricordato alcune parate “miracolose”, il secondo i difficili rapporti con Gervasoni che a suo dire lo accuserebbe “per cattiveria”. Entrambi i ricorsi però sono stati respinti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE