Volley, semifinali scudetto: Copra Elior espugna Macerata al tie break

13 Aprile 2013

Dopo un tie break intenso ed emozionante il Copra Elior ha espugnato il campo di Macerata e si è portata sul 2-1 a proprio favore nella serie per la semifinale scudetto. Il punteggio del quinto set è stato 22-20 per i biancorossi, che hanno trionfato in un match tiratissimo. Zlatanov e compagni cercheranno il pass per la finale tricolore mercoledì sera al Palabanca.

Macerata vince il quarto set: si al tie break
La squadra di Travica non ci sta e nel quarto set alza la voce: avanti dall’inizio alla fine, i marchigiani tornano a martellare fortissimo e non danno scampo ai biancorossi. Il set si chiude 25- 18, con Macerata avanti dall’inizio alla fine.

Simon è terrificante: Copra Elior conquista anche il terzo set
Un autentico show di Simon quello che va in scena nel terzo set: il suo turno di battuta sul finire del set, consente a Copra Elior di abbattere definitivamente le resistenze di Lube Macerata che si piega, sotto i colpi del cubano. Prova a rispondere Zaytsev con identica moneta: niente da fare, i biancorossi si portano sul 2-1.

Secondo set: Copra Elior si riporta sotto
Nella seconda parte di incontro, l’equilibrio rege fino al termine. Si lotta punto a punto, ma Copra Elior riesce a piazzare lo sprint finale che vale l’1-1. E’ un ace di Holt a riportare in partita i biancorossi: 22-25 e 1-1 complessivo

Copra Elior sotto nel primo set con Macerata
Dopo un buon avvio, il Copra Elior si perde e consente a Lube Banche Marche Macerata di recuperare lo svantaggio di due punti che ci sono tra le contendenti poco prima del primo time-out tecnico.
La squadra di Travica piazza l’allungo decisivo e raggiunge il massimo vantaggio di 7 punti che rimarrà tale fino al termine: 25-18.

20130413-211333.jpg

20130413-211349.jpg

20130413-211358.jpg

20130413-211406.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà