Rebecchi Nordmeccanica, Cerciello furioso. Domani vietato sbagliare

18 Gennaio 2014

20140118-132601.jpg

Si sono addensate in maniera improvvisa, e soprattutto imprevista, nubi assai minacciose nel cielo di Rebecchi Nordmeccanica. Alla vigilia della sfida con Liu Jo Modena al Palabanca (domani alle 18), tengono banco le dure dichiarazioni rilasciate da Antonio Cerciello al quotidiano Libertà. Il presidente onorario non ha digerito la sconfitta di Champions League subita giovedì a Zurigo e ha parlato di “prestazione ridicola, la peggiore da quando sono nella pallavolo a Piacenza” ha tuonato Cerciello.
Parole pesanti che hanno scosso l’ambiente: la partita di domani, contro la seconda forza del campionato, rappresenta un passaggio cruciale per la stagione della biancoblu, reduci dalla caduta di Busto Arsizio, la prima in campionato. Due stop ravvicinati che Leggeri e compagne sono chiamate a riscattare in via immediata per riprendere la corsa in vetta e poter preparare con serenità la partita di ritorno con Zurigo, in programma al Palabanca martedì sera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà