Due pullman di tifosi al seguito di Bakery attesa da sua maestà Fortitudo

21 Febbraio 2014

20140221-192253.jpg

Non è una vigilia come le altre per Bakery Piacenza: domenica alle 18 la squadra di Coppeta è attesa dalla partita più importante della stagione e cioè la sfida con un mito del basket italiano come Fortitudo Bologna.
Seconda e terza della classe una di fronte all’altra in un palazzetto che si preannuncia infuocato e non solo grazie agli oltre 3000 abbonati della società bolognese: partiranno da Piacenza ben due pullman di supporter per sostenere Bonaiuti e compagnia nella caccia all’impresa.

Una Bakery che cerca gloria tra i grandi, ma che sta dando fondo ad ogni energia possibile per valorizzare il settore giovanile con numerose iniziative che hanno coinvolto alcune scuole cittadine.
“Stiamo portando avanti una politica volta a promuovere il più possibile il nostro sport – ha detto Il presidente Marco Beccari – e i risultati stanno arrivando anche in questo ambito: oltre 200 ragazzi nelle nostre squadre di mini-basket rappresenta un dato che si commenta da sè”
Per coach Coppeta però, l’obiettivo è un altro e, visto il gran momento, pensare in grande, non è affatto un azzardo. Anche al cospetto di sua maestà Fortitudo:”Dovremo giocare a grandi ritmi per poter sperare di contrastare un quintetto che fa della fisicità la sua arma più temibile”.
Tutti disponibili i giocatori piacentini: anche Garofalo ha recuperato dai problemi che lo hanno limitato nelle ultime settimane.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà