I piacentini puntano su Insigne per la prima al Mondiale. Niente maxi schermo

14 Giugno 2014

20140614-120052.jpg

E’ il gran giorno. O sarebbe meglio dire, la grande notte azzurra. Questa sera infatti, quando in Italia scoccherà la mezzanotte, partirà il Mondiale brasiliano anche per la nostra Nazionale che, a Manaus, affronterà l’Inghilterra nella seconda partita del girone D, mentre Uruguay e Costarica si sfidano alle 21.
Dunque, anche i piacentini saranno costretti alle ore piccole per seguire le gesta di Buffon e soci in terra carioca. Nel nostro mini-sondaggio di questa mattina lungo le vie del mercato cittadino, sembra proprio che i piacentini nutrano una grande fiducia verso la formazione di Prandelli e sono tanti a puntare sul duo tutto partenopeo Immobile-Insigne per sperare di scardinare la difesa inglese.
Niente maxi-schermo in piazza: 1.500 euro sarebbe stata la spesa che il comune avrebbe dovuto affrontare, così soltanto in caso di accesso alle fasi finali, semifinale e finale, da palazzo Mercanti potrebbe arrivare l’ok per rivedere piazza Cavalli come nelle calde e magiche notti di Germania 2006

© Copyright 2021 Editoriale Libertà