Piacenza

Don Mazzi: “Sono stato disperato”. Bakery a sostegno della sua Fondazione

3 dicembre 2014

don Mazzi Exodus - Bakery (2)

“Mi sono dedicato ai disperati perché ero disperato io. Sono rimasto orfano da bambino e a scuola sono stato bocciato alle medie per cattiva condotta, anche perché la mia famiglia era molto povera e ho sofferto la fame”. Così don Antonio Mazzi ha commentato l’importante accordo tra la sua Fondazione Exodus e la Bakery sport. Sono state infatti presentate questa mattina le tante iniziative di sostegno che la realtà piacentina ha organizzato a favore della Fondazione, che con oltre 40 centri si occupa del recupero di tossicodipendenti e di giovani che hanno avuto problemi con la giustizia. Il sostegno si concretizzerà in tanti modi, dalla fornitura di pane alla vendita di agende. Oggi don Mazzi ha ringraziato il presidente Marco Beccari, annunciando la volontà di assistere a una delle prossime partite delle squadre di volley e basket del team piacentino.

don Mazzi Exodus - Bakery (1)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE