Piacenza

Pro, con il Pontedera per alimentare la speranza. Piace Giandonato

5 dicembre 2014

Carrarese-Pro Piacenza

Sempre più complicato fornire spiegazioni e soprattutto convincere l’interlocutore che all’impresa si crede in maniera ferma e convinta. Meglio sorvolare allora sui numeri impietosi per un Pro Piacenza che domani alle 17 ospita al Garilli il Pontedera con la speranza di poter finalmente interrompere la serie nera di quattro sconfitte consecutive e soprattutto stoppare la clamorosa astinenza da gol. E a proposito di occasioni da rete, Giorgio Schiavini negli ultimi tempi è stato tra i più propositivi in zona offensiva: peccato che la mira non sembra rappresentare peculiarità del tecnico centrocampista rossonero. Che però ribadisce un concetto.
“Non sono affatto pentito di essere venuto a Piacenza – ha detto Schiavini al termine dell’allenamento -, anzi, io ancora nutro la ferma convinzione che questa squadra possa ancora togliersi dai guai. Il gruppo c’è e tutti quanti siamo decisi ad invertire la rotta”.
La società nel frattempo sta ovviamente monitorando la situazione nella ricerca di occasioni che possano conciliare esigenze di budget a evidenti necessità tecniche. Aliboni pare ormai giunto al passo d’addio e la seconda esclusione consecutiva alla quale sembra andare incontro domani, lascia intravedere l’intenzione di interrompere il rapporto con il centrocampista, tra i più deludenti in questa prima parte di campionato. Uno dei nomi appuntati sul taccuino di Francani è il classe 91 Manuel Giandonato; l’ex promessa della Juve ora alla Salerninta rappresenta obiettivo complicatissimo per un Pro che, con quell’ultimo posto solitario, a distanza siderale dal resto della truppa, non può certo essere considerata meta ricca di appeal per giovani in cerca di rilancio.
Questo il quadro completo della 16esima giornata del campionato di Lega Pro, girone B:
Sabato 6 dicembre
Pistoiese-Pisa (ore 14.30)
Forlì-L’Aquila (ore 15)
Pro Piacenza-Pontedera (ore 17)
Tuttocuoio-Spal (ore 16)
Domenica 7 dicembre
Teramo-Prato (ore 12.30)
Carrarese-Ascoli (ore 14.30)
Grosseto-San Marino (ore 14.30)
Santarcangelo-Gubbio (ore 16)
Reggiana-Savona (ore 18)
Lunedì 8 dicembre
Ancona-Lucchese (ore 20.45)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE