Calcio dilettanti, ancora arbitri nel mirino: sospesa Il Drago S.Giorgio-Folgore

31 Marzo 2016

arbitro-2

A nemmeno 24 ore di distanza dalla decisione del giudice sportivo di infliggere ben cinque anni di squalifica ad un giovane giocatore della formazione Juniores del Royale Fiore, si registra un nuovo inquietante episodio sui campi del calcio dilettanti. Questa volta i contorni della vicenda sono ancora tutti da definire: ieri sera, a San Giorgio, il match tra i padroni di casa del Drago e la Folgore è stato sospeso poco dopo l’inizio della ripresa sul punteggio di 2-1 in favore degli ospiti. Clima molto teso in campo con due espulsi tra le fila dei locali e giacchetta nera che non avrebbe ravvisato i requisiti minimi di sicurezza per potere a termine l’incontro, valevole per il recupero della ventesima giornata del campionato di Terza Categoria, girone B. Ancora una volta sarà il giudice sportivo a decretare il risultato finale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà