Piacenza

Assigeco e Bakery, tempo di esordio. Virtus Bologna e Desio per la prima assoluta

1 ottobre 2016

20160818_Pres_Bakery-26

Parte ufficialmente sabato sera alle 21, l’assalto della Bakery alla serie A. La compagine del presidente Marco Beccari, profondamente rinnovata negli interpreti e nella guida tecnica, si appresta ad affrontare il secondo torneo consecutivo di serie B con il chiaro e dichiarato intento della promozione, dopo l’enorme delusione patita pochi mesi fa con l’eliminazione in semifinale play off per mano di Cento. Al Pala Bakery arriva Desio, formazione che già nel corso del precampionato risultò assai indigesta al quintetto biancorosso che sarà privo di Matteo Soragna, comunque sulla strada dell’ormai prossimo rientro in campo dopo i guai al polso. Oltre che dei numerosi nuovi arrivati, sarà tempo di esordio assoluto anche per coach Furio Steffè. Quintetto base che dovrebbe essere composto da Sanguinetti nelle vesti di play, Magrini come guardia, Matteo Samoggia ala grande, Rezzano ala piccola, Banti nel ruolo di centro.

Domenica invece, all’Unipol Arena di Bologna, con palla a due fissata alle 18, toccherà all’Assigeco dare avvio all’avventura in A2 guidata in panchina da coach Marco Andreazza. Anche i biancorossoblu sono animati da ambizioni consistenti, con l’obiettivo play off che rappresenta traguardo ampiamente alla portata dei piacentini. Sarà l’americano Jones la stella del quintetto base che, per la prima assoluta, sfiderà la Virtus Bologna. Dunque, un esordio decisamente complicato per l’Assigeco, ma una prima giornata che potrebbe far registrare un primo record di pubblico sulle tribune del palazzetto di Le Mose.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE