Pro Piacenza-Cuneo 1-1

Il gioiello di Alessandro vale solo un punto. Giallo finale al Garilli. LE FOTO

8 ottobre 2017


Dopo due sconfitte consecutive, il Pro Piacenza torna a far punti grazie al pareggio interno con il Cuneo: Dell’Agnello e Alessandro decidono la sfida con le reti griffate entrambe nel corso del primo tempo. Nel finale di partita rigore assegnato al Pro, ma decisione annullata dal direttore di gara con il pallone già sul dischetto.

Mister Pea punta ancora su Monni al centro dell’attacco e si affida a un inedito 4-3-3 che ha in Alessandro e Bazzoffia le frecce laterali.

L’avvio rossonero è pessimo e gli ospiti passano in vantaggio dopo soli sei minuti con un colpo di testa di Dell’Agnello colpevolmente solo a centro area su cross di Testoni; pareggio rossonero con il super gol di Alessandro che, al 23′, trova l’incrocio dei pali con un gran destro dal vertice sinistro dell’area di rigore. Primi 45 minuti disputati su buoni ritmi e con alcune buone iniziative da parte dei ragazzi di Pea che però non trovano il guizzo per il sorpasso.

Ripresa più deludente, costellata da tanti errori e da scarsissimo lavoro per i due portieri. Soltanto Gori, al 18′, è protagonista con una bella ribattuta sul destro dinamitardo di Cristini. Poco altro da segnalare nonostante gli ingressi di Mastroianni e Starita, in un finale di tanti errori e scarsa qualità. Giallo finale quando, al 38′, il direttore di gara prima assegna un calcio di rigore in favore dei rossoneri per un presunto fallo di mani in area, salvo poi tornare sui propri passi, probabilmente su indicazione dell’assistente. All’ultimo istante utile, gol annullato a Starita che tocca il pallone che avrebbe comunque oltrepassato la linea bianca: un tocco decisione che costa carissimo.

Un punto che muove finalmente la classifica, ma che lascia qualche rimpianto vista la consistenza di un avversario di certo non trascendentale. Prossimo turno, venerdì 13 ottobre, impegno esterno per i ragazzi di Pea sul campo della Robur Siena.

PRO PIACENZA-CUNEO 1-1
MARCATORI
Dell’Agnello (C) al 6′ p.t., Alessandro (PP) al 23′ p.t.
PRO PIACENZA (4-3-3) Gori; Messina, Beduschi, Belotti, Belfasti (dal 16′ s.t. Calandra); La Vigna (dal 29′ s.t. Starita), Aspas (dal 41′ s.t. Cavagna), Barba; Bazzoffia, Alessandro, Monni (dal 16′ s.t. Mastroianni). (Botti, Bertozzi, Cesari, Battistini, Musetti). All. Pea
CUNEO (4-4-2) Stancampiano; Baschirotto, Conrotto, Boni, Testoni; Pellini, Cristini (dal 30′ s.t. Gerbaudo), Rosso, Procvenzano; Zamparo (dal 43′ s.t. Aperi), Dell’Agnello. (Bambino, Mobilio, Martino, Genovese, Amastasia, Secondo, Quitadamo, Maresca, D’Ignazio). All. Gardano
ARBITRO Feliciani di Teramo

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE